Estate 2017: gli eventi per bambini in Basilicata sono “desaparecidos” sul web

Estate 2017: gli eventi per bambini in Basilicata sono “desaparecidos” sul web

Anche quest’anno il copione in Basilicata sembra essere il solito: finite le scuole, arrivata l’estate, ma dove sono gli eventi dedicati all’infanzia della nostra regione? Se ci sono (e qualcuno c’è), non si trovano certo sul web, dove sarebbe facile trovarli, conoscerli e pianificare magari una gita di famiglia. D’altronde, se da un lato l’offerta turistica della regione lucana per quanto riguarda gli eventi dedicati ai più piccoli (e non solo) sta lentamente facendo progressi, ad oggi il settore è ancora segnato da una profonda difficoltà nella comunicazione. Dal confronto con le altre regioni, non solo del centro nord ma anche del sud, emerge tutta l’arretratezza di un sistema di promozione turistica rimasto al palo, incapace di recuperare il terreno perduto nei confronti della media nazionale e di valorizzare adeguatamente, nei confronti dei turisti italiani ma anche stranieri, le tante bellezze naturali e risorse culturali di cui dispone la Basilicata.

E infatti, mentre per cercare su internet eventi per bambini in Basilicata ci si imbatte nel nulla più assoluto e si è costretti a rivolgersi ad enti e associazioni locali, seguendo un processo che assomiglia più ad un faticoso passaparola che a una promozione turistica, in altre regioni esistono addirittura riviste specializzate e nascono nuove piattaforme online per raccogliere e promuovere gli eventi dedicati al mondo dell’infanzia e delle famiglie, come ad esempio il portale Piemontebimbi.it, patrocinato niente di meno che dalla Regione Piemonte già al tempo della sua inaugurazione nel 2004, che ora torna online con una struttura nuova e moderna, pronta a riconquistare il ruolo di riferimento online per quanto riguarda gli eventi dedicati ai bambini in Piemonte.

Approfondendo le ricerche su Google e passando dalla ricerca “eventi per bambini in Basilicata” alla ricerca “Eventi per bambini a Potenza”, oppure “Eventi per bambini a Matera”, il panorama non cambia poi molto. A livello cittadino diventano ben visibili le iniziative, le feste, le mostre e le altre attività per adulti, ma in quanto ai più piccoli le opportunità di intrattenimento pubblicizzate sul web si contano sulle dita di una mano. Così, i genitori residenti in Basilicata finiscono probabilmente per dirigersi semplicemente al mare, dove tra stabilimenti e villaggi l’animazione sarà sicuramente in grado coinvolgere i bimbi in giochi di gruppo e altre attività divertenti. Resta il fatto che mentre in altre regioni si pianifica, si organizza, si investe, si comunica, in Basilicata i genitori sono costretti ad improvvisare, ad inventarsi qualcosa, oppure a fare un salto nelle regioni confinanti, soprattutto la Puglia, dove, nonostante la latitudine sia la stessa, le opportunità di svago per i bambini e per tutta la famiglia insieme sono molto più numerose e ben pubblicizzate.